Come convertire un file in PDF

Questa è una delle cose che ci vengono chieste più spesso: come si fa a convertire un file Word in PDF? Lo vediamo immediatamente, in modo da far diventare il tutto estremamente semplice, come un’azione di routine.

Cosa si deve, quindi, fare al fine di andare a convertire un file Word in PDF? Basta conoscere  i programmi o gli appositi servizi online. 

Se hai un pc con una copia di Microsoft Office il tutto è facilitato alquanto. Se non hai questo programma, procurati LibreOffice, che è l’alternativa gratuita e open source, che funziona praticamente allo stesso modo.

La prima cosa è salvare il file con Word. Le estensioni possibili sono DOC, DOCX o RTF. Fatto questo, poi, clicca sul pulsante File, che si trova in alto a sinistra o, altrimenti, sul logo di Office. A questo punto si procede selezionando la voce Salva con nome dal menu. Se utilizzi una delle versioni più recenti di Word, dopo aver selezionato File devi cliccare su Salva e invia dal menu che si apre e, in seguito, devi cliccare sul pulsante Crea documento PDF/XPS.

A questo punto, si aprirà una finestra autonoma e si dovrà scegliere come salvare: cliccando su Salva come ti sarà possibile selezionare PDF e  il gioco è fatto.

Come detto LibreOffice funziona praticamente nello stesso modo, mentre se si desidera fare il tutto online, senza bisogno di programmi e software, consigliamo di usare DocsPal che è un servizio gratuito e che funziona con tutti i browser. Non necessita di plugin esterni e di registrazione. E’ tutto molto semplice e vengono supportati tutti quelli che sono i principali formati di file di Office.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *